Prenota subito un primo colloquio

Per informazioni: 392 01.11.040

  • Ansia
  • Affronta la vita con serenità

Ansia

psicologa_ansia_pinerolo

Tensione e preoccupazione sono gli stati d’animo che la persona con un disturbo d’ansia generalizzata (DAG) vive costantemente nel corso della sua giornata. Tutti abbiamo delle preoccupazioni ma quando queste interferiscono in modo considerevole nella nostra vita, facendoci sentire agitati anche nelle situazioni in cui potremmo rilassarci oppure impedendoci di essere efficaci ad esempio sul lavoro, è necessario intervenire.

 

Caratteristiche del disturbo

 

La persona con ansia generalizzata si preoccupa per cose che difficilmente avverranno e si allarma facilmente poiché interpreta in modo distorto le situazioni che vive: il mancato saluto di un conoscente viene immediatamente interpretato come un “ce l’ha con me”; la mancata risposta ad un messaggio di un’amica fa subito pensare che qualcosa non va bene nel rapporto; il capo che chiama nel suo ufficio sicuramente predice che abbiamo sbagliato qualcosa. Queste persone in pratica si preoccupano in modo esasperato per qualsiasi cosa , dalle questioni di salute ai soldi, da quelle sentimentali alle lavorative.

Nel Disturbo d’Ansia Generalizzato tutto viene esagerato, ci si aspetta sempre il peggio e le preoccupazioni interferiscono con il lavoro, la vita sociale e privata

 

Sintomi del Disturbo d’Ansia Generalizzata

È possibile distinguere i sintomi in fisici e psicologici.

Tra i sintomi fisici troviamo:

  • tensione muscolare
  • irrequietezza
  • nervosismo
  • difficoltà ad addormentarsi
  • nausea
  • stanchezza

Tipici sintomi psicologici sono:

  • irritabilità
  • difficoltà di concentrazione
  • paura di perdere il controllo
  • incapacità di controllare i pensieri ansiogeni
  • incapacità a rilassarsi

 

Trattamento

 

Il Trattamento Cognitivo Comportamentale del Disturbo d’Ansia Generalizzato è particolarmente efficace. Nel corso del trattamento vengono prese in esame le distorsioni e i pensieri automatici negativi che determinano l’insorgere dell’ansia. A partire dalle prime fasi del percorso saranno forniti alla persona strumenti strategie per rendersi consapevole delle distorsioni che caratterizzano il modo di vedere se stessi e di approcciarsi alle situazioni esterne. Tra le tecniche utilizzate: psicoeducazione, ristrutturazione cognitiva, rilassamento e respirazione diaframmatica.

 

La Dottoressa Dalila Maria Ciccarelli utilizza la Psicoterapia Cognitivo Comportamentale per il trattamento dell’ansia.